Ecco quindi il mio PRIMO, e credo anche unico, "LIBRO" (non mi considero uno scrittore, non lo sono, quelli sono altri, ben più sommi, io ho solo trascritto qualcosa di me, che era dentro di me da tanti anni... Ecco, sono un "trascrittore" forse).

 

Lo potete richiedere alla casa editrice: www.fabbricadeisegni.it

 

O lo trovate ai seguenti indirizzi web, oppure ordinabile in tutte le librerie nazionali:

 

www.ibs.it

www.libreriauniversitaria.it

 

 

"Sogni nel cassetto? Bé, vorrei toglierli dal cassetto per indossarli..."

 

Pubblicare il mio libro era il terzultimo sogno.

Ora, onestamente, me ne mancano due di sogni, uno è visitare il Giappone e...

E l'altro sei TU, tu che mi darai dei figli e una famiglia.
Arriva, trovami, dichiarati, appari o ritorna!
Chiunque tu sia, che ci sia già stata oppure no, che tu sia una perfetta sconosciuta o una novità assoluta, so che ti incontrerò e ti bacerò, lo sento!

E anche se non dovesse accadere, oggettivamente, non ho alcun diritto di potermi e dovermi lamentare.

 

"Siddharta non fa nulla.
Siddharta pensa, aspetta, digiuna, ma passa attraverso le cose del mondo come la pietra attraverso l’acqua, senza far nulla, senza agitarsi: viene scagliato, ed egli si lascia cadere.
La sua meta lo tira a sé, poiché egli non conserva nell’anima propria, che potrebbe contrastare a questa meta."

[cit.]